Un giorno vedrò questo gruppo di poveri per le strade del mondo allontanarsi da me e proseguire il suo cammino. Vorrei che fosse sempre presente, in questo continuo andare, la fede nelle capacità dell’uomo, di qualsiasi uomo; la speranza che ha origine dalla convinzione di poter fare bene se ci si impegna davvero; la carità che nasce dall’amore per l’incontro e dall’attenzione per ogni sorriso e per ogni carezza che si può dare e ricevere arricchendo la vita di tutti noi.

Mercoledì 28 Marzo alle ore 18.00, presso la sede del Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi di Via A.Ambrosini 129, S.E. Mons. Guerino Di Tora ha celebrato la Messa di Pasqua per i ragazzi, gli operatori e le famiglie del CeIS.