Sociale; CeIS: ad agosto attivi servizi per contrasto droghe, malati AIDS, anziani soli e gioco d’azzardo

Durante il mese di agosto i servizi di assistenza e accoglienza del Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi resteranno a disposizione per tutti i romani in difficoltà, che rischierebbero di avere in questo periodo un doppio problema a causa della chiusura e del rallentamento di alcuni servizi pubblici. In particolare nella sede di via…

Dettagli

Città della Pieve: al via la nuova gestione del Cento Residenziale con il CeIS

L’avventura del Ceis a Città della Pieve è iniziata oggi con un grandissima festa all’insegna della condivisione e dello stare insieme. Protagonisti dell’evento: gli operatori e i ragazzi della Città della Pieve, ma anche i giovani e le famiglie del Ceis don Mario Picchi. Alla presenza delle massime autorità locali, dopo la santa messa celebrata…

Dettagli

Sport; “Atletica al centro – Roma incontra Napoli e Firenze”

E’ stata una bellissima giornata di sport e di emozioni quella vissuta allo Stadio della Cecchignola dove è andata in scena la Manifestazione “Roma incontra Napoli e Firenze” svoltasi presso lo Stadio della Cecchignola, impianto che, grazie alla grande disponibilità del C.S. Esercito, ha riaperto alle gare dopo tantissimi anni. Un Triangolare riservato alle Rappresentative…

Dettagli

Comunità di Città della Pieve: le foto della festa d’inaugurazione del Centro

Giovedì 27 giugno, all’interno della “Tenuta le Selve Todini” si è svolta la festa per l’inaugurazione del Servizio “Comunità di Riabilitazione Residenziale per Tossicodipendenti” di Città della Pieve (PG), gestito dal 16 maggio di quest’anno dal CeIS don Mario Picchi e dalla Cooperativa Integra per conto dell’ Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze di Roma Capitale. All’evento,…

Dettagli

Roma: finge clonazione postamat, ma aveva perso 850 euro alle slot

La settimana scorsa si era presentato nella caserma dei carabinieri della Stazione Roma San Giovanni per denunciare la clonazione della sua carta Postamat con la quale ignoti malfattori, a suo dire, avevano effettuato numerosi prelievi per un totale di 850 euro, operazioni da lui totalmente disconosciute. I militari, pero’, hanno intuito che qualcosa non andava,…

Dettagli