Il Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi ONLUS promuove attività ed interventi volti a prevenire e contrastare l’esclusione sociale delle persone, con particolare attenzione ai giovani e alla famiglia.

Gli scopi specifici del Centro sono:

  • promuovere iniziative adeguate a far conoscere specifici bisogni di persone fisiche e istituzioni private onde sensibilizzare la società ad esprimere la propria solidarietà nelle forme più adatte;
  • promuovere, stimolare e finanziare in Italia e all’estero la fondazione e la vita di istituzioni specializzate per l’assistenza e la riabilitazione di diverse categorie di bisognosi e di tossicodipendenti;
  • promuovere, animare e sostenere la costituzione e l’attività di Associazioni locali di solidarietà e di “Gruppi giovanili di solidarietà”;
  • promuovere la formazione permanente, scientifica, professionale ed umana degli operatori del sociale;
  • promuovere la formazione professionale, civica, relazionale e culturale delle persone in stato di disagio;
  • promuovere e realizzare iniziative di formazione e/o aggiornamento del personale della scuola;
  • aiutare il superamento dell’emarginazione attraverso la prevenzione e la rimozione di situazioni di bisogno;
  • promuovere e realizzare iniziative di formazione, avviamento al lavoro, ricerca scientifica e applicata, divulgazione culturale e promozione e sostegno allo sviluppo, di natura nazionale ed internazionale, che abbiano come beneficiari settori sociali svantaggiati, a rischio di esclusione e di altre crisi della salute fisica e sociale;
  • progettare e realizzare attività concrete di volontariato prestate in modo personale, spontaneo e gratutito, tramite la medesima associazione, verso categorie svantaggiate.

 La storia del CeIS

Attualmente il CeIS don Mario Picchi ONLUS è:

  • Ente Ausiliario della Regione Lazio.
  • Ente accreditato presso il Ministero dell’Interno nello svolgimento di attività a favore di immigrati.
  • Ente riconosciuto dal MIUR e iscritto al Registro definitivo degli Enti accreditati presso il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca
  • Scientifica per la formazione e l’aggiornamento dei docenti della scuola di ogni ordine e grado.
  • Iscritto al RUC del Comune di Roma come Ente preposto a lavorare con minori e adulti svantaggiati.
  • Ente accreditato per la realizzazione di progetti di Servizio Civile Nazionale.
  • Ente accreditato a “Comunitalia”, progetto nazionale di vasta portata del Dipartimento Politiche Antidroga, a cui partecipano tutte le più importanti reti ed
  • organizzazioni del privato sociale operante nel campo delle dipendenze.

Il CeIS don Mario Picchi partecipa inoltre a diversi organismi consultivi fra cui:

  • Consulta degli Esperti e degli Operatori Sociali sulle Tossicodipendenze, presso il Dipartimento per le Politiche Antidroga.
  • Consulta per l’AIDS, presso il Ministero della Sanità.
  • Consulta per la Salute Mentale, presso la Regione Lazio.
  • Consulta per i Diritti Civili, Cittadinanza, Condizione Giuridica dello Straniero, Immigrazione e Diritto d’Asilo, presso la Prefettura.
  • Consulta Penitenziaria presso il Comune di Roma.
  • Comitato Cittadino per la Cooperazione Decentrata, presso il Comune di Roma.
  • Consulta socio-sanitaria, presso il Municipio XI.
  • Consulta per la cultura, presso il Municipio XI.
  • Consulta per il bullismo, presso il Municipio XII.
  • Consiglio territoriale per l’immigrazione presso la Prefettura di Roma.

20 Comments

  1. Buonasera,
    Sono Carlo Cesareo e ho la necessità di contattare il Signor Roberto Mineo.
    Lascio il mio contatto telefonico, 3474131819.
    Grazie

  2. un problema:ragazza con problemi depressivi ,molto debole ,facile da raggirare,difficilmente da controllare.sicuramente necessita di un aiuto in una struttura specializzata.mio n.di cell.3315848194.
    Giuseppe

  3. Salve sono una ragazza abruzzese ho problemi con mia sorella lascio il numero da chiamare di mia madre3491945804 aiutatemi per favore

  4. Ho problemi con mio fratello, è chiuso, insoddisfatto e ha intrapreso una brutta strada. Lui è disposto ad intraprendere un percorso da uno psicologo ma non so da dove iniziare la ricerca, dove trovare quello giusto. Come posso fare? Grazie

    • il chiudersi puo’ essere un segno anche transitorio e non definitivo penso che la brutta strada non si prende da soli ma si condivida con altre persone il chiudersi potrebbe non essere un fenomeno negativo anzi come gia si intravede la volonta di andare da uno psicologo significa che non ha intrapreso un cammino patologico. Vedo buone prospettive e speranze. Buona fortuna. Ci sono tante strade basta intraprenderle.

  5. Qui vecchie ombre del partito socialista italiano e vecchie influenze della democrazia cristiana minano l’esercizio della cittadinanza alla popolazione locale , favorendo il dominio di una piccola minoranza politica ideologica su una larga massa di popolazione politicamente disorientata dall’abbattimento dei valori economici politici etici classici marxisti. Modello sociale proposto e riproposto e’ quello americano. La gente non esiste, ma per esistere ha bisogno di luce e chiarezza illuministica non di ombre per l’esercizio della politica. E qui si vive di ombre e nell’ombra.
    Potenza – Basilicata.

  6. Sono un fallito!
    Evviva!
    come S. Francesco
    godo del mio fallimento!
    che e’ un successo davanti al mio Dio.
    (Potenza-Basilicata)

  7. Chi non ha un Dio ha un Ideale.
    E ideale non e’ ideologia, e non chiamate ideologia il fascismo, in quanto la storia ha sancito che il nazifascismo e’ un crimine non una ideologia.
    Percio’ si mettano bene dei paletti logici ai concetti.
    Lo spirito ossia l’atteggiamento Socratico sono importanti e produttivi.
    Il problema sorge quando lo spirito socratico pervade i malvagi che perseverano nel male.
    Socrate era un idealista che demoliva dei e demoni e corrompeva i giovani a farlo a loro volta.
    Non ci si senta molto piu’ moderni ed attuali di Socrate si cadrebbe in un peccato di presunzione che molti fanno.

    Matera – Nicolo’

  8. Carente Scolastiche Cognitivo Sociali Economiche.
    Finita la scuola media nella scuola superiore e Università è sorto il grave problema della mancanza di fondi e della mancanza di intelligenza necessari per il buon andamento degli studi. Mancanza di intelligenza metafisico-filogenetica ma soprattutto ontologico-esistenziale e mancanza di fondi privati famigliari e pubblici adeguati. Gravi carenze cognitivo-sociali-economiche per il mio corso di studi.

  9. Buongiorno, sapete indicarmi se a Roma ci sono incontri di terapia di gruppo? Mi è stato riferito che nel passato il CEIS li organizzava e poichè non trovo molto in rete mi rivolgo a questo forum per avere qualche indicazione. Grazie

  10. I have a nephew who is 29 years old and in hospital for the moment. Wish to bring him in your centre as soon as he get out of the hospital. As he leave on his own and all the environment are not clean. He is bipolar, addicted to cannabis and took cocoaine the last 3 weeks. Please help our family to know how to make him get on the plane and accept to come to your centre. I beg you give me all details. Not European nationality. I try to call today no one understand French or english

Rispondi a Nicolo' Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.