Il servizio accoglie persone che, avendo già seguito un percorso di recupero e riabilitazione, intraprendendo un percorso di risocializzazione e reinserimento lavorativo, incontrano difficoltà e manifestano il bisogno di informazioni, consulenze e supporto umano e psicologico.
Rappresenta una risposta ai momenti di dubbio e di debolezza che potrebbero insorgere
nell’affrontare e risolvere i problemi quotidiani, ed è, soprattutto, il periodo del graduale e
naturale distacco dai programmi terapeutici verso il raggiungimento di una più completa
autonomia. Il Servizio , attraverso i membri della sua equipe multidisciplinare , intende accogliere , sostenere ed accompagnare tutte quelle persone che in situazione di fragilità personale e sociale , intendono riappropriarsi della propria autonomia , integrandosi sotto tutti i punti di vista , con il tessuto sociale , civile e produttivo del territorio
Strumento principale di lavoro dell’equipe preposta è il “progetto di intervento individuale”, elaborato a partire dall’analisi delle problematiche personali, familiari e giudiziarie di ogni singolo utente, effettuata nel corso della prima fase di valutazione. E’ prevista, inoltre, la definizione dei tempi per il raggiungimento degli obiettivi prestabiliti, mediante la stipula di un vero e proprio “contratto di lavoro” tra il servizio e l’utente, a partire dal quale poter monitorare e valutare l’andamento di ogni singolo caso

Per le persone che vogliono usufruire del Servizio ci sono a disposizione:

  • Colloqui di supporto e/o accompagnamento psicologico ;
  • incontri di psicoterapia individuale e/o di gruppo ;
  • attività ludico/sportive
  • consulenza su tematiche del lavoro , della legalità , sulla legislatura nazionale, regionale e comunale, su igiene e sanità, tempo libero e hobby, etc.

Il Servizio si avvale della collaborazione di psicologi , psicoterapeuti , un consulente legale , un consulente del lavoro , un operatore esperto di educazione fisica e sport e formato alla pratica dello Yoga .
Queste figure professionali operano al bisogno e su richiesta dell’equipe del Servizio.
Inoltre opera in rete con tutte le Organizzazioni , pubbliche e private , che si occupano di dipendenze e tossicodipendenze

Destinatari secondari del Servizio sono le famiglie degli utenti , gli operatori dei servizi pubblici e del privato sociale che operino a vario titolo nel campo delle dipendenze e tossicodipendenze , la popolazione del territorio .

Modalità di accesso
Tramite presentazione degli operatori del servizio che ha seguito precedentemente l’utente.
Nel caso di arrivi spontanei, tramite colloqui di valutazione.

Requisiti di inserimento
Lungo periodo di distacco dall’uso/abuso di droghe e alcool
adesione dell’utente al progetto terapeutico-educativo concordato e proposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment